Un grande amore

Fatima era la figlia del Profeta Maometto ed è figura molto amata e venerata presso l’Islam. La sua fede era così forte e sincera da avere spesso effetti miracolosi: si narra che quando si recava a pregare nel deserto riuscisse a far piovere e a far sbocciare fiori splendidi nel mezzo dell’arida sabbia. Insieme al marito Ali, nipote dello stesso Maometto, è protagonista della leggenda da cui è nata la”mano”: Una sera mentre stava cucinando la cena per l’amato Ali, Fatima lo vide rientrare in casa con una donna:
si trattava di una concubina con la quale aveva intenzione di passare la notte (cosa permessa dalla religione islamica che prevede la poligamia: l’uomo può avere fino a quattro mogli) Fatima fu così addolorata e sconvolta dall’arrivo di questa donna e dalla decisione del marito che non si accorse di aver lasciato cadere il cucchiaio di legno con cui stava rimestando il semolino nell’acqua bollente e che di fatto stava mescolando la cena con la propria mano, senza percepire alcun fastidio. Solo all’arrivo del marito in cucina si rese conto di quello che era successo e provò dolore per le ustioni riportate. Il marito l’aiutò a medicare la mano ma poi le comunicò che quella notte avrebbe giaciuto con la sua nuova sposa. Fatima accettò la decisione di Ali (nonostante la pena amorosa che le procurava) ma quella notte spiò di nascosto l’incontro dell’uomo con la nuova donna. Quando suo marito la baciò, Fatima non riuscì a trattenere le lacrime: una colpì Ali sulla spalla. Alì sentì la presenza della moglie e capì quanto grande e immenso fosse l’amore che provava per lui, decise allora di amare solo e soltanto la sua Fatima.

La manina di Fatima
simbolo d’amore e fedeltà
ricorda al credente
la fede in Dio
Ma.Vi

Ormai questo simbolo viene usato, indossato o regalato in numerosissime culture, non solo quella islamica o ebraica. In alcune di queste serve per ricordare a chi ne fa uso che la fede in Dio dovrebbe essere espressa attraverso tutti e cinque i sensi di cui l’Uomo è dotato.

Ma.Vi

Leggende e storia sul Marocco

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato, racconto. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Un grande amore

  1. PaulyBoot👢 ha detto:

    Vero ed è anche molto graziosa da indossare a mio avviso

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Molto interessante questa storia teorica sulla manina di Fatima…pensa che io sono nata in Tunisia ma sapevo un’altra versione della storia / leggenda. Bellissimo post sulla manina di Fatima abbinato ad un bellissimo Petit Onze appropriato. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  3. jeshua2009 ha detto:

    Quante stupende leggende attorno a questo monile molto simpatico direi. Bellissimo post complimenti Tina un abbraccio e appuntamento al nostro solito caffè…buon pomeriggio

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...