Il Reale Ordine

L’imperatrice Maria Teresa nel 1764 istiuì in onore di Santo Stefano Re l’Ordine Reale di Santo Stefano. Unito per statuto in perpetuo alla corona ungherese, l’Ordine venne in un primo momento destinato in particolar modo a premiare le personalità di spicco membri del Sacro Romano Impero che però non fossero provenienti direttamente dalla nobiltà austriaca o che appartenessero alla bassa nobiltà. L’Ordine divenne particolarmente noto in epoca napoleonica quando esso divenne la decorazione principale con la quale vennero premiati i generali, gli aristocratici ed i diplomatici stranieri che combatterono nelle guerre delle L’Ordine venne sciolto nel 1918 con la caduta dell’Impero austro-ungarico alla fine della prima guerra mondiale, per poi venire ricostituito nel 1938 dal reggente Miklós Horthy col nome di Ordine di Santo Stefano d’Ungheria. Esso venne conferito unicamente in tre sole occasioni tra il 1940 e il 1944. Dopo lo scioglimento ufficiale del 1918, ad ogni modo, l’ordine ha continuato ad essere conferito privatamente dai capi della famiglia Asburgo che ancora oggi mantengono questo privilegio.coalizioni anti napoleoniche in difesa dell’Austria.

Stupenda
Croce onoreficenza molto amata
solo in pochi
l’hanno
avuta
Ma.Vi

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Le Petit Onze, racconto. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Reale Ordine

  1. jalesh ha detto:

    Bellissima dissertazione e appropriato Petit Onze al tema proposto. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. jeshua2009 ha detto:

    Un post in prefetto tema con Santo Stefano. Complimenti 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...