Stagioni

Una coltre  di nuvole

Sovrasta il vecchio albero

Mentre stormi di passeri

si radunano nel cielo

come i pensieri

che a rimirar il grigiore

di tristezza s’ invadono

e volar altrove vorrebbero

*

“Tu pensoso in disparte il tutto miri”

Nella tua saggezza

Muto rimani al cambiar

Di stagione.

Franca Novello ©

  “Tu pensoso in disparte il tutto miri;” tratto dalla poesia “Il passero solitario di Giacomo Leoapardi

Informazioni su lemieemozioniinimmaginieparole.

Con le tue parole crei un mondo intorno a te.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Stagioni

  1. jalesh ha detto:

    Nei tuoi splendidi un ottimo inserimento dell’incipit di Giacono Leopardi magnificamente articolato. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi con incipit di Leopardi magnificamente inserito. Bravissima, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    versi che ricalcano lo stile Leopardiano…complimenti

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...