Scorre il fiume

Scorre il fiume
nel suo letto di sassi
porta via foglie dorate
accarezza i salici
“Tu pensoso in disparte il tutto miri”
pensi alla tua solitudine
al tempo che vola via
un frullo d’ali
e un dolce canto
sorridi c’è ancora una speranza.
Ma.Vi

:“Tu pensoso in disparte il tutto miri;” tratto dalla poesia “Il passero solitario di Giacomo Leoapardi

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Scorre il fiume

  1. jalesh ha detto:

    Splendido il tuo inserimento dell’incipit di Giacomo Leopardi nei tuoi stupendi versi toccanti e colmi di speranza. Un abbraccio complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    Una chiusa stupenda…bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...