Jalesh

Jalesh.  

Preferisco   non   so   il   perché   chiamarla   Jane.   Forse   è   un   nome   che   romanticamente   vedo   più   appropriato   per   una   donna   che   si   occupa   di   poesia.   La   mia   cara   Jane   che   suona   anche   il   pianoforte.   Una   donna   dolce   che   ha   saputo   dimostrare   nella   sua   vita   di   avere   anche   una   grande   forza   interiore    soprattutto   nel   momento   in   cui   si   è   trovata   a  vivere    un   dolore   lacerante,   e    una   tenacia   che   non   tutti   hanno.    Una   donna   che   sa   esserti   amica,   che   sa   aiutarti   nel   momento   del   bisogno.  Quando   sono   stata   da   lei   contattata   per   entrare   a   far   parte   di   questo   gruppo   simpatico   composto   da   autori   e   autrici   brillanti,   avevo   dei   dubbi   ,   non   ero   sicura   di   poter   essere   all’ altezza.   Lei   mi   è   stata   vicina,   disponibile   come   non   mai.  Le   nostre   chiacchierate   mi   hanno   fatto   conoscere   una   persona   sensibile   ma   quadrata .  I suoi   richiami   gentili   ed   appropriati   mi   hanno   fatto   crescere,   a   lei   devo   molto.   Cara   Jane   sono   davvero   felice   d’  averti   conosciuta.   Qui   oramai   mi   trovo   benone   e   ciò   è   tutto   merito   tuo.

J   ane   cara   grazie   per   l’

A   iuto   che   mi   hai   dato

N on   credevo   che   sarebbe   stato   così   bello

E  ntrare   a  far   parte   del   tuo   blog,   ti   voglio   bene

 

Isabella

 

Visualizza immagine di origine

Pubblicità

Informazioni su tachimio

Buongiorno a tutti. Sono Isabella l'autrice di ''Miscellanea- Visioni e palpiti del cuore-pensieri nascosti sotto forma di parole''.Sono una donna di 59 anni, sposata dal 1975 con due figli grandi: Chiara,ballerina professionista di danza contemporanea dedita oggi all'insegnamento , sposata, e Andrea, laureato in economia vicino a diventare dottore commercialista a tutti gli effetti. Mio marito ingegnere è oggi tranquillamente(si fa per dire) in pensione.Ho detto ''si fa per dire'' visto gli impegni che si è creato per non rimanere sempre a casa(vedi amici ect.) Insomma una bella famiglia con a carico anche un gatto un pò vecchiotto e ora con qualche problemino di salute.Ho scritto questo libro senza sapere di essere ''portatrice sana'' di parole che sono uscite così, per caso, ma che una volta fuori, non ho potuto più controllare. Ora spero che qualcuno di voi possa essere interessato alla sua lettura.Posso solo dire che mia figlia con la sua vita di artista, ha senz'altro influenzato un pò la mia nel farmi apprezzare, attraverso la danza, l'arte e in generale il ''bello'' che si trova in ogni forma espressiva(retaggio anche della mia cultura classica).Con questo spero siate in tanti a leggere il libro.A presto Isabella
Questa voce è stata pubblicata in pensiero. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Jalesh

  1. jalesh ha detto:

    Leggendo mi sono emozionata ancora di più….visto che alcune volte, come si dice a Roma, ti ho bacchettato sul fatto che non mettevi la categoria, che postavi il click interpretativo il lunedì…ecc… ho sempre cercato gentilmente e con le parole adatte a farti capire che tutto era per tenere il multiblog secondo il regolamento. Per cui avevo sempre il terrore che tu ci rimanessi male. Faccio sempre tutto con il cuore e vi voglio bene tutti. Grazie Isabella non me l’aspettavo mi hai davvero emozionata ed anche meravigliata. Un abbraccio affettuoso notte bisous

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    Un generale dolcissimo complimenti Isabella

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Brava Marina, hai scritto meravigliosamente di Jane, vi abbraccio

    Piace a 1 persona

  4. simonascola ha detto:

    Proprio così ….gentile sempre!

    Piace a 1 persona

  5. tinamannelli ha detto:

    Bellissimo il tuo pensiero Jalesh è unica e merita tutto il possibile e anche oltre. ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...