Eterno non ti scordar di me

Ispirazione dalla citazione di Esodo e ascoltando il brano di Giusy Ferreri

Eterno??
Ti cerco ma non ti trovo
Ti parlo ti chiedo ti prego
Ho bisogno di crederti
Non abbandonarmi
Vorrei avere la certezza
Che tu esista ovunque
Troverei la pace finalmente
Sii la mia forza la mia salvezza
Non ti scordar di me

(Jalesh)

Pubblicità

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Eterno non ti scordar di me

  1. simonascola ha detto:

    Meravigliosamente intensa questa tua lirica
    Buon divenire alla ricerca di quell’eterno che tiene vivo

    Piace a 2 people

    • jalesh ha detto:

      Grazie carissima come vorrei averti vicino e parlarti a quattro occhi ❤ ❤ ❤

      Piace a 1 persona

      • mondidascoprire ha detto:

        Grazie cara, piacerebbe tanto anche a me incontrarti. Questo tuo urlo non rimarrà inascoltato , perché l’Eterno ci precede e lo possiamo intercettare nei segni della realtà e nei volti buoni delle persone che lo testimoniano. Nel dolore la domanda diventa radicale e pretende una risposta radicale. Domenica scorsa è stata la celebrazione della Madonna Addolorata, cioè della Madre che ha visto morire ingiustamente suo figlio, Dio stesso. Che sacrificio hanno fatto Loro per essere vicini a noi , al nostro stesso dolore. Ma è il destino che è cambiato, il destino non è il nulla, è la vita vera che è in Dio per coloro che vogliono. I nostri cari defunti sono lì ora . ❤️😘😘

        Piace a 1 persona

      • jalesh ha detto:

        Grazie per le tue parole che hanno procurato in me la speranza che tutto ha un senso e nulla è vano. Ti ringrazio infinitamente e ti abbraccio forte forte con affetto bisous bisous

        Piace a 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Meravigliosi questi tuoi versi così profondi: dettati dal tuo cuore senza pace. Commovente l’intensità. Mi permetto di consigliarti di inserirla tra ” Le preferenze settimanali” è troppo bella per non esserci. Complimenti di tutto cuore

    Piace a 1 persona

  3. mariamastrocola ha detto:

    Versi che parlano ad ogni cuore. Un abbraccio

    Piace a 1 persona

  4. tinamannelli ha detto:

    Bellissimi e toccano il cuore questi tuoi versi. Vorrei trovarlo anch’io l’eterno …, Sei grande Jalesh, ti abbraccio ❤

    Piace a 1 persona

  5. 65luna ha detto:

    Condivido ogni tua parola. Ti abbraccio. 65Luna

    Piace a 1 persona

  6. Un cuore addolorato che parla con l’eterno… semplicemente meravigliosa.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...