Profumo di viole

Non ti scordar di me
e profumavi di violette
il tuo sorriso
e la casa splendeva
Non ti scordar di me
e le tue viole
sono ancora qui
chiuse nel mio cuore
Non ti scordar di me
mi dicesti con malinconia
e sempre ricorderò
il tuo sorriso
e quel profumo di semplicità
Ma.Vi

Ascoltando la canzone di Giusy Ferreri

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Profumo di viole

  1. jalesh ha detto:

    Bei versi ispirati ascoltando il brano musicale cantato da Giusy Ferreri. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. simonascola ha detto:

    Coinvolgente

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Bella e commovente, i tuoi versi toccano il cuore 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...