Kate (4)…

Quella sera Kate rientrò prima del solito. Entrò e tutto le sembrò anonimo: una seggiola buttata in un angolo e il letto disfatto. Avanzò e rimase un attimo ad osservare quella scena poco allettante. Come in un flash back, sfiorò la scena che avrebbe dovuto vivere di lì a poco, ma tutto le sembrò assurdo. Si sedette sul letto, voltandosi verso la porta, da dove provenivano strani rumori: la solitudine le giocava brutti scherzi negli ultimi tempi. Pensò a Rick e alla sua dolcezza. Ma cosa si aspettava più dalla
vita? L’estasi perduta nei lunghi anni di convivenza con Rick? Un attimo di esitazione e tutto le apparve nitido: la sua era stata una reazione sciocca ed infantile e tutto stava ricadendo su se stessa. Voleva veramente questo? Ritornò con lo sguardo alla cornice posta sul comodino, ripensando ai momenti trascorsi con lui…
Bevve un sorso di un forte liquido contenuto nella bottiglia, posta sul tavolo, anzichè concedersi alla sua consueta rilassante tisana…

@ Rosemary3

Immagine in rete rielaborata

Continua…

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2019, racconto. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Kate (4)…

  1. jalesh ha detto:

    Un momento di revival di un momento felice trascorso con Rick e forse sospetta di aver avuto una reazione sciocca ed infantile…Vediamo prossimamente ce cosa era accaduto….Complimenti bravissima

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...