Un dolce ricordare

 

Ti affidi a me
sicuro del mio affetto
sento la morbidezza
del tuo manto
la mano scivola sul velluto
siamo cresciuti insieme
tu puledro ed io bambina
hai visto il primo bacio
la prima lacrima d’amore
e poi l’incontro giusto

le ore passate sulla panchina
ad ascoltare la musica dell’acqua
e il puttino sembrava proteggerci

e quel lucchetto ancora li
a testimoniare l’eternità
mentre il mare mi ricorda
i tuoi occhi di ragazzo
Ma.Vi

Foto di Zivago42- Grazie

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo, poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Un dolce ricordare

  1. jalesh ha detto:

    Un bellissimo assemblaggio dei tre scatti straordinari di Zivago in una stupenda interpretazione. Complimenti bravissimi tutti e due

    Piace a 1 persona

  2. tachimio ha detto:

    Bellissimi versi cara Tina. Isabella

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    Come sempre un bellissimo assemblaggio di versi e scatti…
    Ros

    Piace a 1 persona

  4. Bellissimo assemblaggio sempre molto brava.

    Piace a 1 persona

  5. zivago42 ha detto:

    Veramente molto bello e fantasioso

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...