Sfiorite le promesse…

“Mai parlarti ho potuto.
Mi s’incollava la lingua al palato.
Mi s’incollava a un filo spinato”,
mentre scivolava
un sorso
d’amara ebbrezza
lentamente,
dal calice
di un’effìmera speranza.

Adesso un fioco dolore
canta,
invadendo l’anima
nella certezza che,
attenuando le ore,
le promesse
sfioriranno…

@ Rosemary3

Immagine in rete

Incipit di Sylvia Plath

Pubblicità

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sfiorite le promesse…

  1. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi per l’incipit di Sylvia Plath. Bravissima,complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Splendido meraviglioso inseriemtno dell’incipit di Sylvia Plath nei tuoi stupendi versi in tema proposto magnificamente svolto. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  3. simonascola ha detto:

    Quanta verità nei tuoi versi

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...