Frammenti di dolore

Frammentarie parole
bastano a dire
al mio vocabolario
di non essere silenzioso?
Troppe orecchie hanno udito
lo strazio di un dolore
afflitto di coraggio
alla parola, mai spesa
per un nulla ma viva
al voler dire tanto
senza uscire dai fiati.
Un barlume di luce
in questo inverno
fa da palo al voler
parola per parola
uscire una per volta
meditando il senso
di un giorno qualunque
profondo come l’abisso
per poi galleggiare
senza un suono
lungo il Naviglio.
Ti sei accorto del dolore?

Chiara

Un saluto a tutti

Doloreacutochefare

Informazioni su chiaramarinoni

amo la musica, leggere e scrivere poesia. Ho un cane di nome yuma, sono sposata ho due figli, Non amo la falsità, l'ipocrisia. Amo vivere coi sogni
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Frammenti di dolore

  1. orofiorentino ha detto:

    Ciao Chiara, che bello rileggerti. Bellissimi i tuoi versi così profondi. Un abbraccio con affetto

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Bentornata Chiara che piacere leggerti nuovamente con dei versi sempre stupendi. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    Stupendi i tuoi emozionanti versi, Chiara: bentornata!
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...