La conca (Il braciere)…

La conca addumata, la nanna cunta…
Li picciriddi, dattornu ô luci pi cauriarisi a davanti l’àrbiru lucenti, câ vuccuzza aperta, sèntunu la nanna Saridda ca cunta di prìncipi e drai, ca cu spati e spiruni faciunu la guerra…
Sonunu li zampugnari e ‘nta l’aria Natali si sènti.
Fora la nivi, lenta lenta cari…

***
Traduzione molto libera: è difficile, infatti, poter tradurre le espressioni dialettali, senza distorcerne il significato intrinseco!

***
Attraverso i vetri di una finestra illuminata, una scena di vita familiare: la nonna
Saridda (Rosaria) racconta una favola e, attorno al luccicante abete e al braciere acceso, i nipotini ascoltano affascinati:
si intrecciano vicende di sfortunate principesse e draghi, salvate da coraggiosi principi, mentre nell’aria si diffonde il dolce suono di zampogne.
Fuori silenziosamente la neve
cade…

@ Rosemary3

Pubblicità

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in Natale 2018, racconto. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La conca (Il braciere)…

  1. jalesh ha detto:

    I piaceri del ricordo dei racconti favolosi dei nonni davanti al braciere con attorno i nipoti estasiati ed assorti nell’ascoltare le parole della nonna…una scena meravigliosa descritta brillantemente in tutte e due le versioni. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Che bella storia, colma il cuore di tenerezza. Bellissima in tutte e due le versioni, complimenti mia cara 🙂

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Stupendo racconto nel nostro musicale dialetto, mi sono rivista bambina ed ho risentito la mia nonna raccontare i cunti natalizi. Bravissima, grazie e complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  4. Si respira l’atmosfera del Natale in questo tuo racconto.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...