Indoràte siepi…

Culla i suoi pensieri
l’autunno
che già indòra
le siepi,
allestendo tappeti d’aurea orgànza.

Poltrisce l’animo
nel maculato angolo
di coàtti silenzi,
lasciando intatti i miei fugaci attimi:
n
iente più mi somiglia, nulla
più mi consola!
Seduta sugli altari della memoria,

viuzze solitarie
ripercorro
e, travolta da uno stuolo di spettri,
errabonda mi aggrappo
agli sterili spemi
che l’onirico mondo
pòpolano…

@ Rosemary3

Immagine in rete

1° Tema – Incipit di Vincenzo Cardarelli: “… Niente più mi somiglia, nulla
più mi consola”

Pubblicità

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Indoràte siepi…

  1. tinamannelli ha detto:

    Bellissima composizione con l’incipit del Cardarelli. Bravissima, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Meravigliosa presentazione dei tuoi stupendi versi con un brillante inserimento dell’incipit di Cardarelli. Molto molto brava complimenti

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Meravigliosa interpretazione mia cara, assolutamente. Mille complimenti 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...