Andalusia

L’  Andalusia,   definita   nelle   guide   turistiche   del   XIX  sec. ”   l’  Oriente   d ‘  Europa”,   possiede   un   patrimonio   culturale   e   artistico   unico   al   mondo,   nato   dall’ incontro   di   culture   differenti.   Sin   dall’ antichità   fu   la   porta   immaginaria   attraverso   cui   i    conquistatori   di   tutto   il   mondo,   giunsero   in   Spagna.   Fenici,   Cartaginesi,   Greci,   Celti,   Romani,   Visigoti,   Berberi   e   Arabi,   s’insediarono   via   via   nel   paese,   si   mischiarono   alle   popolazioni   locali,    e   lasciarono   ovviamente  tracce   del   loro   passaggio.   Sotto   i   Romani   la   provincia,   che   all’epoca   era   chiamata   Baetica,   ebbe   per   la    prima   volta   un’unica   amministrazione,   mentre   l’ intero   territorio   godette   di   una   struttura   primaria   organizzata   e   civile   i   cui   effetti   sono   visibili   ancor   oggi.   Fu   introdotta   anche   una   lingua   burocratica   ufficiale,   il   latino.   Ai   Vandali   invece,   che   insieme   con   Alani   e   Suebi   saccheggiarono   e   distrussero   il   paese   nel   corso   dei   flussi   migratori,   l’ Andalusia   deve   il   proprio   nome   :   Al- (V ) Andaluz   (   la   terra   dei   vandali  ),   fu   infatti   l’ appellativo   che   le   diedero   gli   Arabi.

Fu   poi   con   i   Visigoti   che   il   Cristianesimo   divenne   religione   di   stato.   Ma   sicuramente   l’ influsso   più   marcato   fu   quello   degli   Arabi.   Il   loro   dominio   durò   circa   ottocento   anni,   durante   i   quali   l’ Andalusia   visse   il   suo   massimo   splendore   politico   e   culturale.   I   conquistatori   musulmani   eressero   nelle   città   numerose   moschee,   università,   biblioteche.   Agli   studiosi   arabi   si   deve   la   conservazione   e   diffusione   dell’antico   patrimonio   filosofico   e   letterario.   Qui   furono   poste   le   basi   per   alcune   discipline   moderne,   come   la   medicina,   la   fisica,   la   geografia   e   non   solo.   Musica   e   poesia   godettero   nelle   corti   principesche   di   una   posizione   di   grande   prestigio,   mentre   anche   l’artigianato   e   le   arti   furono   tenute   in   gran   conto.   E   ancora   gli   arabi   trovarono   in   questa   regione   le   condizioni   ideali   per   tramutare   la   propria   visione   del   giardino   come   paradiso   sulla   terra,   in   uno   spazio   vegetale   rigoglioso   ma   artisticamente   ordinato.   Insomma   questa   è   una   terra   affascinante,   ricca   di   monumenti   famosi,   di   terme   ,    di   moschee   dai  colori   dell’oro,   del   giallo   ocra.   Terra   di   toreri   e   di   gitani,   delle   fiestas   e  del   flamenco.      Una   meraviglia.

Andalusia
terra   affascinante   riccamente   decorata
tra   giardini   rigogliosi
mi   perdo
fantasticando

Isabella   Scotti   giugno   2018

testo   :   copyright   legge   22   ottobre   1941   n°   633

Alla   prossima   con   Cordoba

Informazioni su tachimio

Buongiorno a tutti. Sono Isabella l'autrice di ''Miscellanea- Visioni e palpiti del cuore-pensieri nascosti sotto forma di parole''.Sono una donna di 59 anni, sposata dal 1975 con due figli grandi: Chiara,ballerina professionista di danza contemporanea dedita oggi all'insegnamento , sposata, e Andrea, laureato in economia vicino a diventare dottore commercialista a tutti gli effetti. Mio marito ingegnere è oggi tranquillamente(si fa per dire) in pensione.Ho detto ''si fa per dire'' visto gli impegni che si è creato per non rimanere sempre a casa(vedi amici ect.) Insomma una bella famiglia con a carico anche un gatto un pò vecchiotto e ora con qualche problemino di salute.Ho scritto questo libro senza sapere di essere ''portatrice sana'' di parole che sono uscite così, per caso, ma che una volta fuori, non ho potuto più controllare. Ora spero che qualcuno di voi possa essere interessato alla sua lettura.Posso solo dire che mia figlia con la sua vita di artista, ha senz'altro influenzato un pò la mia nel farmi apprezzare, attraverso la danza, l'arte e in generale il ''bello'' che si trova in ogni forma espressiva(retaggio anche della mia cultura classica).Con questo spero siate in tanti a leggere il libro.A presto Isabella
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2018, Le Petit Onze. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Andalusia

  1. jalesh ha detto:

    L’Andalusia una terra caliente, stupenda colorata e colma di storia….che meraviglia le tue notizie molto interessanti abbinate ad uno straordinario Petit Onze. Olè…complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    bellissimo post e versi adatti a questa terra magnifica…complimenti

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    Bellissima argomentazione sull’Andalusia, terra caliente, suppotata da stupendo petit onze…
    Ros

    Piace a 1 persona

  4. silviatico ha detto:

    Terra di storia da sognare ad occhi aperti… Ancor più attraverso le vs parole nobile monna Isa…
    Un bacio in punta di dita con l’augurio per una domenica che possa esservi benigna di sole e soddisfazioni…

    Piace a 1 persona

    • tachimio ha detto:

      Mio caro messere Andalusia e Irlanda sono da me entrambe molto amate. E in tutti e due i post ne ho tracciato gli elementi per me più rappresentativi. Grazie per le vostre parole. Auguro anche a voi di godere di questo sole che giusto ieri ho potuto apprezzare al mare, dove una certa arietta dava in aggiunta il giusto piacere. Vi bacia teneramente scompigliando con una carezza i vostri capelli, monna Isabella

      Piace a 1 persona

  5. 65luna ha detto:

    Posto strepitoso, grazie Isabella! 65Luna

    "Mi piace"

  6. tinamannelli ha detto:

    Ottime le notizie storiche, in Andalusia si sente molto il passaggio arabo come qui da noi in Sicilia. Stupendo il Petit Onze. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

  7. Ehipenny ha detto:

    Andrò in vacanza quest’estate proprio in Andalusia! 😀

    Piace a 1 persona

  8. Alchimia dello spirito ha detto:

    Molto interessante e complimenti per i versi!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...