Archivi del giorno: 27 aprile 2018

Chi non ama …..

Muore lentamente chi non ama la vita che non guarda il cielo che non vede la rugiada sul filo d’erba Muore lentamente chi non sa sorridere che non si commuove al pianto d’un bambino “Muore lentamente chi evita una passione” … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Pensiero

Leggo e scrivo per dimenticare una realtà che non mi appartiene più straniera al mio sentire al mio camminare nella vita E viaggio lontano il più lontano possibile DNC

Pubblicato in pensiero | 4 commenti

Sogni…

Quotidianità che pulsa, mentre languida la vita scorre su stanchi binari in uno snodarsi di smarrite attese: … muore lentamente chi evita una passione nell’albergar di sogni tra chimere cullati… @ Rosemary3 Immagine in rete 1° Tema – Incipit di … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Il tesoro ritrovato

L’aria è tersa, cammino sotto un cielo azzurro in un campo fra piccole margherite multicolori. Piano salgo sulla collinetta, in cima, quel rudere antico, di una chiesetta, c’è rimasto poco ormai due muri ed una campanella. Mi piace stare seduta … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 3 commenti

Lontano nel tèmpo…

Controvoglia la mia contumacia inganno: possente è la voglia di tornar e non riesco più a sconfiggerla… Giorni inutili, tra dolore e tèdio, si susseguono in un ramingo monòtono andar… Si perde all’orizzonte l’occhio, un raggio appar: ritorno sui miei … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 4 commenti

Katauta… Arditi sogni

arditi sogni in fiammeggianti vesti la passione nel cuore Ma.Vi     Guardando il dipinto:  Flamming June di Lord Frederic Leighton Immagine La Repubblica  

Pubblicato in metrica giapponese, post guidato | 3 commenti

Lontane terre D’oriente

Paolo e Serena emozionati attendono all’aeroporto l’arrivo di Kim, bambina cinese. Due anni fa ricevuti i documenti per l’adozione, si erano precipitati a Nanchino , città natale di Kim. Aveva allora tre anni, camminava appena. Perché negli orfanotrofi cinesi tendevano … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 9 commenti