Nel vago rotolare del verso

Che cosa suggerisce
il lento avanzare della notte?
Frammenti di parole che
si alternano e si sollevano selvagge
tra il suono e il ricordo.
Confuse nell’insonnia
si prestano a solfeggiare respiri
di tempi lontani catapultati
nel buio assoluto.
Accenni di immagini
che si dissolvono confuse
già alle prime luci dell’alba.
E io sono qui
nel vago rotolare tra il verso e le parole
morbido cuscino dei miei pensieri.

immagine del web

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Nel vago rotolare del verso

  1. jalesh ha detto:

    Splendidi intensi questi tuoi versi. Bravissimo complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Come sempre stupendi versi…
    Ros

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Una descrizione dei sogni che affollano le notti. Splendidi versi bellissima la chiusa. Complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  4. oddonemarina ha detto:

    Sogni che si mescolano alla realtà accostandosi al morbido cuscino…bellissimi versi complimenti Rinaldo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...