Buio abbandono

Amor spezzato
terreo volto,
agonizzante respiro.
Nostalgica visione
di sì dolce tristezza
il cor mi bea.
Lasciar scorrere
lacrime nel 
buio abbandono.

oddonemarina – immagine Donatella Marraoni

incipit: “di sì dolce tristezza il cor mi bea” da tacito orror di solitaria selva- V. Alfieri

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

18 risposte a Buio abbandono

  1. Franz ha detto:

    oh quanto sa di languore questo tuo dolore..

    "Mi piace"

  2. 65luna ha detto:

    Sicuramente intensa, bella. Buona giornata,65Luna

    "Mi piace"

  3. Struggenti versi cara Marina.
    Buona giornata un abbraccio <3.

    "Mi piace"

  4. tachimio ha detto:

    Bello leggerti. Isabella

    "Mi piace"

  5. jalesh ha detto:

    Così tanta tristezza da beare il cuore…ottimo inserimento dell’incipit di Vittorio Alfieri in versi stupendi. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  6. orofiorentino ha detto:

    Bravissima Marina, che splendidi versi così intensi. Come stai? Un abbraccio 🙂

    "Mi piace"

  7. Rosemary3 ha detto:

    Ottimo aggancio all’incipit di Vittorio Alfieri…
    Ros

    "Mi piace"

  8. tinamannelli ha detto:

    Quanta tristezza in questi bellissimi versi. Bene inserito l’incipit di Vittorio ALfieri. Bravissima, complimenti ❤

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...