Fantasma con beneficio d’Inventario (7)


Come avevo deciso chiamo tutti. Li prego di considerarmi semplicemente la Signorina Campbell, parente del duca ma vorrei un fare meno cerimonioso. Gli spiego che non ci sono abituata e ho bisogno del loro aiuto per adeguarmi. Quindi mi aspetto che siano loro a correggermi quando faccio delle cose inadatte. Noto che si sentono più a loro agio e si instaura una gradevole sensazione di comunione. A questo punto gli spiego tutta la situazione. Bisogna mettere insieme 2 milioni di sterline per poter pagare le tasse di successione.
Non fanno una piega, forse sapevano già tutto tramite Topazio e il legale inglese. Gli chiedo di aiutarmi a trovare un modo per raggranellarli. Cosa fare? Da che parte cominciare? Quale inizio studiare per non rincorrere in errori fatali?
Tutti molto attenti mi assicurano che penseranno attentamente alla cosa anche perchè, molti, vivono da anni ed anni nel castello e lo sentono come casa loro. Per oggi l’unica cosa da fare è andare a dormire: il sonno porta consiglio. Mi accompagnano alla mia stanza, mi sistemano alla meglio i bagagli. Da domani cominceremo a fare le cose.
Chiedo al maggiordomo di indicarmi come raggiungere la cima della torre, non ho sonno e vorrei vedere il panorama. Mi guarda stupito… poi ne gli occhi gli si illumina un sorriso indecifrabile. Percorriamo un lungo corridoio poi saliamo una scala a chiocciola non molto agevole ma la curiosità non mi fa sentire la fatica. Arrivati in cima, mi lascia sola. Che meraviglia, c’è la luna piena e il paesaggio è magico. Non penso a nulla se non a respirare quest’aria dolcemente fredda.
Una voce potente mi distoglie bruscamente dai miei sogni
“ E tu chi sei ? Sai che è già scoccata la mezzanotte e questo è il mio posto…solo mio? “
Mi giro di scatto mezza morta di paura e mi trovo davanti una figura gigantesca semi trasparente e dallo sguardo tutt’altro che benevolo.
“ Chi sono io ? Chi sei Tu ? Mi hai spaventato a morte ! “
“ E’ il mio lavoro: sono il fantasma del castello! “
Vuoi per la stanchezza, vuoi per la fifa svengo.
Prima di perdere completamente i sensi vedo quella figura piegarsi verso di me e sento le parole scandalizzate:
“ Tutti uguali, come vedono un fantasma… “

CONTINUA

@ orofiorentino

Racconto , iniziativa estiva

Pubblicità

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in Iniziativa estiva 2017, racconto. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Fantasma con beneficio d’Inventario (7)

  1. jalesh ha detto:

    ahahaha!!! l’ incontro con un fantasma non dovrebbe essere affascinante…sempre più originale vedremo il seguito che promette benissimo leggo. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Ahahahhh!! Che paura incontrare un fantasma… Oro per favore non tenermi troppo sulle spine. Che stupenda fantasia. Bravissima, complimenti 😊

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    impareggiabile incontro, penso che sia un suo avo dalla risposta pronta come la sua…con lo svantaggio che lei è umana …favoloso… solo che mi perdo la fine!!!!! bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...