Una candela

Una candela accesa
tenue e tremante
come l’amore.
Si accende e speri che
non si spenga.
Non chiede niente fuorché
essere accesa,
nè posseduta perché passa
a volte di mano.
E’ solo una candela
che illumina il nostro
contorno, allontanandola
trovi il buio e l’infelicità

oddonemarina – immagine web

Khalil Gibran da “Segui l’amore”

L’amore non da nulla fuorché sé stesso/e non coglie nulla sé non da sé stesso/l’amore non possiede/ né vorrebbe essere posseduto/ poiché l’amore basta all’amore.

Annunci

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Una candela

  1. jalesh ha detto:

    Bellissima metafora con la candela e l’amore ispirata dalla poesia di Khalil Gibran. Bellissimi versi complimenti bravissima

    Mi piace

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupenda ed originale, una bella metafora ispirata dai versi di Gibran. Bravissima e complimenti 😊

    Mi piace

  3. Lucia Boggia ha detto:

    Stupenda interpretazione del tema, versi molto molto belli, complimenti di cuore

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...