Nell’innocenza del gesto

È nell’innocenza del gesto
che il pensiero ritorna
torce e ritorce
i giorni quieti.

L’ombra nera
sovrasta i miei passi
e costeggia il mio sentiero.

Riuscirò al fine
a raggiungere il traguardo
privo dall’assillo aspro
di quella cappa scura
che tutto ricopre e scava
in quel corpo bambino?

fotografia del web

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Nell’innocenza del gesto

  1. jalesh ha detto:

    Versi intensi travagliati sofferti molto significativi. Bravissimo Rinaldo Complimenti

    Mi piace

  2. tinamannelli ha detto:

    Intensità e sofferenza in questi tuoi versi. Bravissimo, come sempre. Complimenti 😊

    Mi piace

  3. oddonemarina ha detto:

    l’ombra passa e va… combattere è quello che gli umani sanno meglio fare…bravissimo Rinaldo 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...