Sfuggendo

Sindrome
solerte
d’abbandono
Netto
pulviscolo
irritante
dall’occhio
Non è pianto
ma surplus
di liquido
sfuggente
Nascondersi
non è reato
punibile
di pena
Cosi
sfuggo
al dolore
cantando
frasi
nate a caso
Riposo
da tutto
chiudendo
le finestre

02 agosto 2017
© Daniele Nani Cerva

Annunci

Informazioni su Daniele Nani Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Sfuggendo

  1. Rosemary3 ha detto:

    Versi molto significativi, i tuoi, Daniele, che nascondono profonde verità…
    Ros

    Liked by 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Molto molto belli, sempre bravissimo 🙂

    Liked by 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi, come sempre. Complimenti😊

    Liked by 1 persona

  4. jalesh ha detto:

    Intensi e profondi versi che come sempre rivelano verità nascoste. Bravissimo Daniele buona serata bisous

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...