La zanzara

Pungi e ripungi
nel risucchio del tuo labbro inferiore
e ronzi, ronzi…
danzando nel calore del mio corpo
ti abbatterò
schiacciandoti così
nell’innocenza della notte.

immagine del web

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a La zanzara

  1. tinamannelli ha detto:

    Maledetta zanzara…. ma i tuoi versi sono troppo belli. Complimenti 😊

    Mi piace

  2. jalesh ha detto:

    Io le attiro pungono solo me…sono una disgrazia queste zanzare. Bei versi Complimenti Rinaldo bisous

    Mi piace

  3. 65luna ha detto:

    Simpatica composizione. 65Luna

    Mi piace

  4. orofiorentino ha detto:

    Bellissimi versi Rinaldo, accidenti alle zanzare…che dannazione!

    Mi piace

  5. Rosemary3 ha detto:

    Molto simpatica la tua descrizione del momento fastidiosissimo della puntuta della zanzara…
    Ros

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...