Ad ogni mio passo

Ad ogni mio passo
moltiplicato diviso
si è creato un ponte
unita
in un viaggio lontano
all’assenza remota
che separa
con un dolore straniero
non torna alla sua terra
per guarire all’orizzonte
crepuscolo che respinge
il vuoto di ogni sentire
la salvezza trova radici
solo nel scioglimento

Trilce Marsh Vázquez.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo, poesia. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Ad ogni mio passo

  1. Trilce ha detto:

    L’ha ribloggato su Il sollievo di scrivere.

    Mi piace

  2. 65luna ha detto:

    Bellissima interpretazione. 65Luna

    Liked by 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Un’interpretazione stuoenda degna dello scatto meraviglioso di Susanna. Complimenti a tutte e due

    Liked by 1 persona

  4. tinamannelli ha detto:

    Che dire … bellissima composizione per interpretare lo scatto di Susanna. Bravissima e complimenti a tutte e due 😊

    Liked by 1 persona

  5. orofiorentino ha detto:

    Veramente splendida mia cara, complimenti

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...