E arriva la sera

Tutto è silenzio intorno
crepitio di foglie secche
soffia caldo vento di scirocco
occhi socchiusi bruciati dal sole
nessuna voce nessuna nota
tutto è una attesa
E si fa sera
l’uomo attende la brezza del mare
per ritornare a respirare
Ma.Vi

Incipit: E si fa subito  sera di Salvatore Quasimodo

Immagine Marc von Dach

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a E arriva la sera

  1. jalesh ha detto:

    Ottima ispirazione dalla poesia di Salvatore Quasimodo. Complimenti bravissima

    Liked by 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Molto piaciuta mia cara, veramente bravissima 🙂

    Liked by 1 persona

  3. Lucia Boggia ha detto:

    Bellissimi versi, ispirati alla poesia di Quasimodo, complimenti!

    Liked by 1 persona

  4. 65luna ha detto:

    Bellissima! 65Luna

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...