Nel tuffo della parola

Nello stagno antico
sporge l’amico
lo sguardo incuriosito.
Si tuffa la rana
in cerca della tana
lungo un ombra vana.
Nell’eco dell’acqua
riflesso di una macchia
che scivola a ridosso
lungo il nero fosso.

[ Nello stagno antico / si tuffa una rana: / eco dell’acqua.     Matsuo Basho ]

immagine del web

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Nel tuffo della parola

  1. oddonemarina ha detto:

    Che belle rime…molto piaciuta bravissimo 🙂

    Liked by 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Una bellissima poesia con rima che è ben appropriata con originalità e particolarita con i versi di Matsuo Bashō. Complimenti Rinaldo sempre molto bravo.

    Liked by 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Stupenda e con la rimando questa tua poesia, Matsuo Basho ti ha bene ispirato. Complimenti😊

    Mi piace

  4. orofiorentino ha detto:

    Sempre bravissimo, che dirti di più….. 🙂

    Mi piace

  5. Rosemary3 ha detto:

    Ottimo il tuo gioco di metafore: carpito perfettamente il messaggio dei versi di Basho…
    Ros

    Mi piace

  6. Lucia ha detto:

    Rime molto simpatiche, mi piacciono!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...