Archivi del giorno: 26 giugno 2017

Nel tuffo della parola

Nello stagno antico sporge l’amico lo sguardo incuriosito. Si tuffa la rana in cerca della tana lungo un ombra vana. Nell’eco dell’acqua riflesso di una macchia che scivola a ridosso lungo il nero fosso. [ Nello stagno antico / si … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 7 commenti

Passeggiando sulla sabbia

Pubblicato in fotografia, post guidato | 9 commenti

Al mattino

Nello splendore del mattino Lievi passi sulla fresca sabbia Fra vuote conchiglie L’onda gentile le caviglie  accarezza Spazia lo sguardo all’orizzonte Ascolti la voce del  mare Che mai si ferma e pensi “In te il sole si specchia E niun … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 6 commenti

La felicità sei tu

Quando sento la parola “felicità” la congiungo sempre a te al tuo modo di cogliere la vita al tuo pensare così vagabondo di vedere le cose e alla tua voglia incondizionata di amare che solo tu sai domare. La felicità … Continua a leggere

Pubblicato in Un momento indimenticabile, un momento da ricordare | 5 commenti

Verso il mare

Quando voglio tenerti più vicino so già dove andare sempre nello stesso posto verso il mare. © Egyzia72

Pubblicato in aforisma | 3 commenti

Scommesse di giorni

Setoso specchio d’acqua a cui volgi lo sguardo. Rumori in sordina attirano l’attenzione. Battiti sonori del respiro giungono con l’eco di acque smosse. Scommesse di giorni a venire come un palcoscenico ormai dimenticato. oddonemarina – immagine Angre Nello stagno antico … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 9 commenti

New York…

Un sogno custodito tra le mani si avverava: la statua della Libertà le diede il benvenuto nella metropoli newyorchese! La lettera ricevuta pochissimo tèmpo prima, l’aveva colta di sorpresa: non sapeva dell’esistenza di quegli amici dei suoi genitori, emigrati negli … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 4 commenti

Notturno

Aldilà di questo notturno silenzio ed al solitario canto d’uno sconosciuto compagno come me insonne s’apre un orizzonte di malinconie Veglio i ricordi Ed è tormento ed estasi 26 giugno 2017 © Daniele Nani Cerva

Pubblicato in poesia | 8 commenti

Desiderio inerte

Nello stagno antico si tuffa una rana eco dell’acqua* Desiderio inerte sprofonda azzerato nella nullità consuma l’esistenza i suoi limiti sottolineando il superfluo coinvolto superficialmente risente l’influenza senza vitalità sublime Trilce Marsh Vázquez. *Matsuo Basho.

Pubblicato in Iniziativa estiva 2017, poesia, post guidato | 10 commenti

Katauta

acque torbide gracidano le rane ricordi del passato (Jalesh) Nello stagno antico Si tuffa una rana Eco dell’acqua. Matsuo Basho

Pubblicato in metrica giapponese, post guidato | Contrassegnato | 8 commenti

Alla ricerca di me

Il caldo torrido, quasi non si respirava. Rivoli di sudore lungo la schiena, la camicia era diventata una seconda pelle. Arrancavo, trascinando la pesante valigia, sulla stradina che continuava a salire. Mi sentivo stanca ma avevo anche fretta di arrivare. … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto | 6 commenti

Alleato Contro il Caldo!

Pubblicato in fotografia, Iniziativa estiva 2017 | 10 commenti

Briciola #93

Verso Il mio Me DNC ​

Pubblicato in Briciola | 7 commenti

Un viaggio indimenticabile

Enrico ed Irma, una semplice coppia di anziani che si preparava a passare l’estate a Torino. Fra umori fradici e lunghe giornate chiusi in casa per ripararsi dal calore estivo. Un giorno arriva una lettera, Irma l’apre curiosa, scopre che … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 10 commenti