Fantasia al tramonto

Placide le acque del lago
appena increspate nella sera
il sole è tramontato
ma ancora si tinge di rosso il cielo
due aironi s’attardano sulla riva
sento il silenzio dell’infinito
si perde lo sguardo oltre la collina
“io nel pensier mi fingo”
di correre nei campi fioriti
incontro alla luna che già s’annuncia
corro felice e spensierata
ad incontrare te
che le braccia tendi
Uno strillo gli aironi volano via
due ruote girano verso la realtà
Ma.Vi

Incipit: “io nel pensier mi fingo” dall’Infinto di Giacomo Leopardi

Immagine casadane.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Fantasia al tramonto

  1. 65luna ha detto:

    Fantastica composizione, adattissimo l’abbinamento con la foto. 65Luna

    Liked by 1 persona

  2. jalesh ha detto:

    Un bell’inserimento dell’incipit di Giacomo Leopardi che collima con i tuoi versi appropriati. Complimenti bravissima

    Liked by 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Bella…davvero poetica, delicata….brava mia cara

    Liked by 1 persona

  4. Rosemary3 ha detto:

    Ben raccordato l’incipit splendido di Leopardi dai tuoi versi…
    Ros

    Liked by 1 persona

  5. oddonemarina ha detto:

    incantevoli versi con ben inserito l’incipit…bravissima cara

    Liked by 1 persona

  6. Lucia ha detto:

    “due ruote girano verso la realtà”… Stupendo!

    Liked by 1 persona

  7. Sirya 54 ha detto:

    Versi da sogno complimenti

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...