Incompresa

Amare e non essere riamati
guardare il cielo stellato
e non poterlo toccare
“e tanto più t’amo
quanto più mi fuggi”
tu non credi al mio amore
hai paura di questo sentimento
non comprendi la mia sofferenza
sento la tua indifferenza
sento il gelo intorno a me
Ma.Vi

Incipit:” E tanto più t’amo quanto più mi fuggi ” di C.Baudelaire

Immagine Casatea.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Incompresa

  1. oddonemarina ha detto:

    versi incantevoli con ben inserito l’incipit…complimenti Tina

    Liked by 1 persona

  2. Come parole di polvere ha detto:

    ….io a volte mi metto in punta di piedi…mi sembra di toccarlo….🌷🌼🌻

    Liked by 1 persona

  3. jalesh ha detto:

    Ottimo inserimento dell’incipit di Charle Baudelaire nei tuoi versi molto veritieri. Complimenti bravissima

    Liked by 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Bravissima Tina, Davvero molto bello, mi piace davvero 🙂

    Liked by 1 persona

  5. Rosemary3 ha detto:

    Sicuramente un aggancio molto ben riuscito all’incipit selezionato…
    Ros

    Liked by 1 persona

  6. Pingback: Preferenze dal 22 al 26 maggio 2017 |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...