Le ombre del passàto…

Alla porta
le ombre del passato
bussano
e come granuli furtivi
i grevi accordi
nella diserzione
scivolano,
nei rimpianti
inciampando
e lasciando solo il riverbero
di un pallido sole,
che scalderà il fugace istante…

… Non te l’ho ancora detto
che le rughe del tèmpo
consacreranno
nel tiepido raggio
una chimera?

@ Rosemary3

Immagine in rete

Incipit di Nazim Hikmet: “… non te l’ho ancora detto…”

Annunci

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Le ombre del passàto…

  1. jalesh ha detto:

    Eleganti meravigliosi versi ben articolati con un ottimo inserimento dell’incipit di Nazim Hikmet. Complimenti bravissima

    Liked by 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Assolutamente splendida, bellissima. Sei grande Ros…un abbraccio grande

    Liked by 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Raffinati versi per l’incipit di Hikmet. Davvero stupenda, sempre bravissima, sempre eccezionale. Complimenti ❤

    Liked by 1 persona

  4. oddonemarina ha detto:

    bellissima la chiusa complimenti, Ros

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...