Destino

È tempo di andare
lasciando alla vita
guidare i miei passi
senza fermarmi a pensare
ad impazzire di malinconie
e di inutili sospiri
persi nel niente
Sarà come deve essere
Non ho più voglia
di contare i giorni
di attendere abbracci e sorrisi
che non sanno di esistere
Non ho più voglia
di elemosinare amore
di guardarmi allo specchio
e spezzarlo con gli occhi
che non mi vedono più
Scelgo il non resistere
il lasciarmi andare
la resilienza attiva
senza obbligo di ritorno
È tempo di andare
mio cuore malato
per non morire d’inedia
e guarire
da questo male sottile
che mi tormenta l’anima

6 maggio 2017

© Daniele Nani Cerva

Annunci

Informazioni su Daniele Nani Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Destino

  1. jalesh ha detto:

    Dei versi che mi calzano a pennello. Splendidi risolutivi ma difficili da attuare. Complimenti Daniele bravissimo buona gioranta bisous

    Liked by 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    versi che t’impegnano, ma di una splendida bellezza…anche la grafica fa la sua parte ..bravo Daniele 🙂

    Liked by 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Mi ci ritrovo…eccome. Versi splendidi che fanno tanto riflettere. Complimenti Daniele, buon sabato ❤

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...