Indolènte nènia…

Perdo lo sguardo
oltre il silenzio dei giorni vuoti:
un’anima che nell’immensità
vaga,
un’agognata tregua
cercando…

Il sìncrono ticchettìo di gocce,
che nènia
intona,
nell’aer riecheggiando,
mi ripete quasi con monotonìa che
solamente posso volerti come sei…

@ Rosemary3

Immagine in rete

Incipit di Jorge Luis Borges “… solamente posso volerti come sei…”

Annunci

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Indolènte nènia…

  1. Bellissimi versi accompagnati da una suggestiva immagine ❤

    Liked by 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi per l’incipit di Borges. Raffinata e bella composizione. Bravissima, complimenti ❤

    Liked by 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    versi sempre belli e grafica magnifica

    Liked by 1 persona

  4. jalesh ha detto:

    Bellissimi versi ben articolati con l’inserimento incipit di Jorge Luis Borges. Complimenti bravissima

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...