Non pretendo di cambiarti

Quante volte
hai detto “ti amo”
una volta….la prima
e poi nulla più
qualche carezza
un complimento
e poi il vuoto
sono come la tua poltrona
comoda e sempre pronta
“solamente posso volerti come sei”
non pretendo di cambiarti
sarò io a cambiare
e me ne andrò a cercare la vita.
Ma.Vi

Incipit: “solamente posso volerti come sei” di Jorge Luis Borges

Immagine Yahoo Answers

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Non pretendo di cambiarti

  1. oddonemarina ha detto:

    una poesia che racchiude grandi verità…bravissima

    Piace a 1 persona

  2. orofiorentino ha detto:

    Assolutamente si, non far cambiare ma nemmeno subire. Bellissimi versi mia cara 🙂

    Piace a 1 persona

  3. titti onweb ha detto:

    Triste, delicata, bella!💔

    Piace a 1 persona

  4. Rosemary3 ha detto:

    Molto ben raccordati all’incipit i tuoi versi…
    Ros

    Piace a 1 persona

  5. jalesh ha detto:

    Un bell’inserimento dell’incipit di Jorge Luis Borges. Difficilmente si cambia, occorre un compromesso. Complimenti brava

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...