Fra storia e leggenda

Furono
i tuoi capelli biondi
ad affascinare genti
naturali o
no

Cuochi
a te s’ispirarono
per piatti prelibati
e speciali
pani
Ma.Vi

Lucrezia arriva a Ferrara nel 1502, preceduta da tante dicerie. ma incanta tutti con il suoi capelli “aurei” In onore della sposa e dei suoi biondi capelli, lo scalco di corte, il gentiluomo Cristoforo da Messisburgo, fa preparare dai cuochi, della pasta all’uovo. già molto apprezzata, e la fa tagliare in lunghe striscioline. Che sia vero oppure no…ma nascono così le famose tagliatelle. Sie dice anche che i capelli non fossero biondi naturali, all’epoca i capelli chiari sono di gran moda, ma anche oggi mi pare, e Lucrezia li tinge, infatti il suo viaggio nuziale durò molto a lungo proprio perchè ogni otto giorni doveva fermarsi per procedere alla complicata operazione di tintura, venivano usate le ceneri di legno, paglia d’orzo e fiori e foglie di noce. L’effetto finale era magnifico e Lucrezia poi usava intrecciare i capelli con nastri, fiori e perle. Come già scritto un suo ricciolo biondo si può ammirare a Milano. Qualche anno più tardi Cristoforo da Messimburgo crea, sempre in onore dei capelli di Lucrezia, le “coppiette di pane”, piccole trecce, famoso pane ferrarese. Furono fatte in occasione  del carnevale del 1507. Qualche malalingua disse che le “coppiette” fatte da quattro piccole corna di pane intrecciate, erano li a ricordare la relazione fra Lucrezia e Francesco Gonzaga.

Ma.Vi

Immagine e notizie da Altezza Reale

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in Le Petit Onze, pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Fra storia e leggenda

  1. jalesh ha detto:

    Ottima serie di Petit Onze sui capelli biondi di Lucrezia….vero o leggenda?? Qualcosa di vero sicuramente. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    bellissimo post corredato dai tuoi petit onze … notizie vere o false sono simpatiche

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    Bellissima lòa serie di petit onze a supporto delle notizie riguardanti Lucrezia Borgia: storia o leggenda?
    Ros

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Ma che notizie interessanti, non lo sapevo, grazie carissima un bacio

    Piace a 1 persona

  5. tachimio ha detto:

    Brava Tina. Conoscevo la storia delle ”coppiette di pane” ma non delle tagliatelle. Grazie. Notte. Isabella

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...