Trauma artistico

Nell’insolita falangetta
nasce il disegno dalla dura percossa
[mai martello fu più feroce]
nel dipingere lo scafo
che si staglia lungo la bruma nebbiosa
di un altrove che non c’è.

fotografia dell’autore

 

 

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Trauma artistico

  1. jalesh ha detto:

    Povera falangetta …..martellata come si deve. Buona giornata bisous

    Piace a 2 people

  2. tinamannelli ha detto:

    Accidenti che martellata…però non hai pero lo spirito poetico, la foto è fantastica e sembra proprio di vedere una nave tutta nera…..Buona giornata Rinaldo, un abbraccio 🙂

    Piace a 2 people

  3. Un bel colpo direi !
    la falangetta ti a fatto vedere le stelle prima di dipingere la nave…un sorriso e sereno giorno Rinaldo.

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Caspita che botta ! Deve fare un male cane ma hai creato comunque un capolavoro di questa spiacevole e dolorosa vicissitudine, bravissimo

    Piace a 1 persona

  5. oddonemarina ha detto:

    Povera falangetta colpita dalla tua forza bruta… ma ha creato bei versi … 😥

    Piace a 2 people

  6. Beh, almeno hai colpito qualcosa… con quella nebbia! 😉 Buona guarigione.

    Piace a 2 people

  7. tachimio ha detto:

    Insuperabile per creatività nonostante il dolore che avrebbe potuto azzerarla ( momentaneamente caro Rinaldo , solo momentaneamente, ma tu non ti fai piegare nemmeno da un colpo simile…) Un sorriso .Isabella

    Piace a 2 people

  8. Rosemary3 ha detto:

    Ho provato anch’io quel tremendo dolore!
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...