La vittoria…

Un ineffabile languore
impallidisce al sorgere del sole:
la mia pelle sul suo corpo
in un’infuocata alcòva,
e… finalmente,
declinando i vuoti istanti,
m’avvolge
la vittoria…

M’accorgo allor
che
la civetteria è un‘arma
così povera ed infelice
che l’inafferrabile proposta
riesca a suggellar…

© Rosemary3

Immagine in rete

Dall’incipit di Dacia Maraini “La civetteria è un ‘arma così povera ed infelice”

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a La vittoria…

  1. jalesh ha detto:

    Versi passionali e atteggiamento civettuolo…che alla fine si rivela un’arma povera ed infelice. Complimenti bravissima

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi che ben descrivono l’inutilità della civetteria che a nulla di buono porta. Complimenti, ottimo inserimento dell’incipit di Dacia Maraini. ❤

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Poesia assolutamente splendida, versi che incantano. complimenti bravissima 🙂

    Piace a 1 persona

  4. oddonemarina ha detto:

    bellissimi versi che dimostrano l’inutilità della civetteria, brava Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...