La Bastiglia

Le porte di Parigi in fiamme, il caldo del 14 Luglio era pesante, ma i rivoltosi erano feroci, dovevano aprire le porte della Bastiglia. Anche se dentro ormai c’erano pochi prigionieri, uno di loro urlava più degli altri, voleva uscire e unirsi alla lotta. Il suo nome era Maurice Grassè, imprigionato dieci anni prima per aver rubato nei magazzini reali, due galline per i figli affamati. Finalmente quella porta era aperta, corse come un forsennato verso la sua misera casa …. vuota come un guscio di noce. Il suo vicino un anziano ciabattino, riconoscendolo lo avvisa che la sua famiglia (moglie e tre figli) era morta qualche anno fa di fame. Allora l’odio e la disperazione lo riportano nella mischia, uccidendo coloro che avevano una divisa o ricchi vestiti. Diventerà uno dei tanti capi della rivolta, ma la disperazione di quella perdita, non sazierà l’odio che ha nutrito nella Bastiglia.

 

oddonemarina – immagine web – Rivoluzione Francese 1789-1799

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La Bastiglia

  1. jalesh ha detto:

    Bellissimo scritto con tutta la rabbia di Maurice in corpo e forse anche la tua …..complimenti uno stupendo mini racconto. Un abbraccio bisous ❤

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    Bellissimo racconto tanto drammatico….un dolore così grande il povero Maurice difficilmente potrà placare… Bravissima, complimenti ❤

    Piace a 1 persona

  3. Rosemary3 ha detto:

    Un bellissimo mini racconto in tema: non c’è che dire, Marina…
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...