Combattere

” Sei ancora quello della pietra e della fionda…” e lo sarai per sempre. Uomo: sei nato aggressore, cacciatore, predatore. Spesso ti sei travestito da agnello ma solo per chiedere fiducia per poi a tradimento colpire!

Guerre
senza fine puoi ordire
non accetti sconfitta
la vita
muore

Sei
ancora quello della pietra
e della fionda
non ti
credo

@ Orofiorentino

Informazioni su orofiorentino

HO 69 ANNI, AMO LA POESIA, LEGGERE, SCRIVERE, VIAGGIARE E TANTE...TANTE ALTRE COSE
Questa voce è stata pubblicata in Le Petit Onze, pensiero, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Combattere

  1. tinamannelli ha detto:

    Proprio così, nulla è cambiato solo che al posto della fionda oggi c’è altro. Bellissimi Petit Onze e pensiero appropriato. Bravissi,a, complimenti ❤

    "Mi piace"

  2. jalesh ha detto:

    L’Uomo non cambia va sembra in cerca di guerre. Bella serie di Petit Onze con un buon inserimento dell’incipit di Salvatore Quasimodo. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Un aggancio all’incipit proposto ben condotto: dall’età della fionda e della pietra nulla o quasi è cambiato…
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...