Inconscio

Immagine web

Il buio attornia l’anima

s’adagia sulla nuda pelle… un fiore

delicatamente, candido si pone

col nero a circondare il nitido bianco.

Un attimo, una emozione!

Sovrana immagine, imperlata goccia

batte un cuore, fermo è il respiro

un volto scruta l’infinito.

Le spalle voltate al presente

par voler fuggire dalle brutture del tempo

recita la sua posa così suadente

dallo scoprir le ignude vesti nel frattempo.

S’adagia nelle tenebre l’inconscio

si stende al suo mirar lontano

si tinge di niveo il velo dell’antro

tra le reti avviluppate della vita.

Giovanni Monopoli

Copyright © poesie mie: Giovanni Monopoli

Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Inconscio

  1. jalesh ha detto:

    L’inconscio che tormenta i momenti felici. Versi intensi e molto signficativi. Complimenti Giovanni Bravissimo

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Quell’io che spesso non ci lascia in pace. Intensi e belli questi versi. Complimenti 🙂

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Profondi ed intensi i tuoi versi…
    Ros

    "Mi piace"

  4. Egyzia72 ha detto:

    Incantevole…

    "Mi piace"

  5. orofiorentino ha detto:

    Complimenti splendida poesia, sempre bravissimo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...