Un cielo abbandonato

Gialle, rosse, verdi e blu
ballano sull’albero
con luci dai mille colori.
Si affacciano ai balconi,
risplendono vicino al camino,
osservandole risplendono
gli occhi.
Ma lontano, dove piedi scalzi
battono la terra, mani vuote
chiedono un pezzo di pane.
Ci sono solo le stelle nella notte
a far risplendere un cielo
abbandonato.

oddonemarina – immagine web / Siria

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Un cielo abbandonato

  1. Rosemary3 ha detto:

    Splendidi e toccanti versi, dove la chiusa è preludio d’amore…
    Ros

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Stupendi versi che toccano il cuore, è Natale ma non per tutti. Bravissima, complimenti

    "Mi piace"

  3. jalesh ha detto:

    Bellissimi versi che toccano le corde del cuore pensando a quei posti dove la guerra imperversa. Complimenti bravissima

    "Mi piace"

  4. orofiorentino ha detto:

    Hai scritto una poesia meravigliosa nella sua drammaticità, hai una sensibilità rara. Un bacio cara

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...