Click Interpretativo

Click interpretativo

La prima delle foto proposte è un particolare del celebre Parco Guell di Barcellona, dove uno spiazzo panoramico è adornato da una lunga teoria di panchine in muratura dalle linee ondulate tipiche di Gaudì che guardate frontalmente formano degli ampi archi, ma riprese da un punto laterale ad una buona distanze e comprimendo la prospettiva con il teleobiettivo appaiono in questa particolare composizione, come una serie di separè i cui colori dati dai frammenti di ceramica si mischiano e risaltano, avvolgendo le persone sedute e assorte nelle loro cose ignare di fare parte di una inquadratura.
La seconda è un particolare di street photography che di norma richiede il bianco e nero, una via vicino al Porto vecchio di Marsiglia, dove le caratteristiche linee di una edicola formano la composizione insieme ai cartelli direzionali e le scritte di giornali in francese, il tutto contenuto nel contesto urbano dei palazzi e i tanti passanti che danno senso di movimento.
La terza sono un gruppo di bambini che avevano trovato quella serie di cornetti rossi, probabilmente di un bracciale o di un portachiavi che si era rotto, e con loro ho realizzato questa simpatica immagine che ho arricchito con effetto di bianco e nero e particolare colorato per aumentarne il risalto, creando un significato tra desiderio di scaramantico e di condivisione.
Un sentito grazie per le tantissime composizioni scaturite su queste foto, è stato un piacere vederle scorrere così numerose e così ricche di fantasia, sebbene sempre in tono con le immagini.

Zivago42

Informazioni su jalesh

Jalesh (Signore protettore dell'acqua) La vita nasce dall'acqua è l'acqua è vita. Tutte le culture nella storia del nostro pianeta hanno attribuito all'acqua il più elevato valore simbolico e le hanno riconosciuto il ruolo centrale nella vita umana. Vitruvio sostiene che senza l’energia proveniente dai quattro elementi (aria-fuoco-terra-acqua) nulla può crescere e vivere; per questo una divina mens ne ha reso facile la reperibilità. L’acqua, in particolare, “est maxime necessaria et ad vitam et ad delectationes et ad usum cotidianum”, senza trascurare il fatto, dice Vitruvio, che è gratuita. Così essa non è mai una sola cosa: è fiume e mare, è dolce e salata, è nemica ed amica, è confine e infinito, è “principio e fine” dice Eraclito
Questa voce è stata pubblicata in click interpretativo. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Click Interpretativo

  1. jalesh ha detto:

    Grazie mille Zivago della tua recensione esaustiva e particolareggiata. I tuoi scatti sono meravigliosi. Bisous

    Piace a 2 people

  2. orofiorentino ha detto:

    Grazie a te per le splendide foto che tanto ci hanno ispirato…Bellissime 🙂

    "Mi piace"

  3. oddonemarina ha detto:

    Grazie di cuore per le tue spiegazioni …molto interessanti… un vero piacere commentare i tuoi scatti

    "Mi piace"

  4. tinamannelli ha detto:

    Grazie a te per questi scatti sempre belli e particolari. Bella la spiegazione delle tue foto. Grazie per il bel commento per il lavoro di tutti noi. Grazie e al prossimo incontro. 🙂

    "Mi piace"

  5. mondidascoprire ha detto:

    Complimenti a te !

    "Mi piace"

  6. Rosemary3 ha detto:

    Ancora un “grazie”, Zivago, per gli stupendi scatti che così tante emozioni hanno suscitato!
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...