Archivi del giorno: 27 novembre 2016

Acrostico della sera : Tiferett

foto  di  Tiferett T   iferett   è   un   fotografo   spesso   quasi I  mpressionista   per  i  colori  vividi,  luminosi  di  ciò  che  riprende.  Le   sue F   oto   a   volte E   laborate R   iescono   sempre   ad E   mozionare   anche   se   interpretarle   non   sempre   … Continua a leggere

Pubblicato in Acrostico | 10 commenti

La Via dei Tesori

Attorno al sedicesimo secolo vennero costruiti a Palermo molti palazzi destinati a ricche famiglie nobiliari e grandi proprietari terrieri. Palazzo Zingone Trabia viene costruito addossato alla cinta muraria, che oggi non esiste più. La nobile famiglia attraversò un lungo travagliato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Gole dell’Alcantàra…

L’ Alcantàra è uno tra i principali fiumi della Sicilia ed ha uno stretto rapporto con il vulcano, in quanto il suo letto scorre su preistoriche colate, che ne hanno costituito delle caratteristiche uniche. Gli spettacolari basalti colonnari, conosciute meglio … Continua a leggere

Pubblicato in video | 4 commenti

Io e Tiferett

La Chiesa Nella penombra della navata candele sulla Mensa dall’organo musica avvolgente l’Ave Maria di Schubert prove per un rito d’amore e tu solitario passante ascolti, ti segni e riprendi il tuo cammino Ma.Vi L’acqua Nasci nel cuore della terra … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo, poesia | 8 commenti

Purificazione

Fotografie di Tiferett Varcando la soglia dell’oscurità alla ricerca pronfonda del propio Io Tentando risalire con le mani lastra levigata incisa dal tempo passato Raggiungendo la sorgente della purificazione che zampilla sgorga sciacqua cancella negatività (Jalesh)

Pubblicato in click interpretativo, Le Petit Onze | 9 commenti

La ruota del pavone

Pubblicato in video | 7 commenti

Macchia il gattino 2° episodio

Passano i giorni io e Macchia diventiamo sempre più amici, dormiamo vicini alla notte, giochiamo, scopriamo insieme tutto quello che la natura ci insegna. Finché Macchia incominciò ad andarsene per conto suo di notte. La causa di tutto fu di … Continua a leggere

Pubblicato in racconto | 9 commenti

L’antica Chiesa

C’era tutta la possenza di quell’organo che si espandeva nella vecchia Chiesa, su quella Toccata e Fuga in Re minore che sembrava cosa viva. Forte e maestoso come un temporale nei pieni, lieve e dolce nel dialogato. Le volte della … Continua a leggere

Pubblicato in click interpretativo | 3 commenti