Archivi del giorno: 3 novembre 2016

La rosa

Un giorno non so come fù mi addormentai su un letto di pruni e non vidi più il cielo tinto di blu. Poi arrivasti tu e mi regalasti una rosa blu Blu come il mare e il cielo della più … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato | 14 commenti

Amore sconosciuto

” …La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie” di Pablo Neruda tratto dalla poesia Posso scrivere i versi più tristi stanotte Amore sconosciuto nel cuore desiderato del volto anonimo chiamato senza nome La mia voce cercava … Continua a leggere

Pubblicato in Le Petit Onze, post guidato | 6 commenti

Acrostico del giorno – Giovanna ( orofiorentino )

vitatrentina.it G   iovanna   ha   molta I   nventiva   quando   scrive   e O   cchio   attento   quando   fotografa V   ede   ed   è A   ttenta   ai   dettagli N   on   lascia N   ulla   al   caso,   le   piace   la   metrica   giapponese,   con   la   quale A   ffascina   … Continua a leggere

Pubblicato in Acrostico | 16 commenti

Amore amaro

“La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie” per dirgli del mio amore troppo lontano è il tempo di quei baci appassionati oggi si strugge il cuore fra braccia non amate Ma.Vi Incipit: La mia voce cercava … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 8 commenti

Ti amo ancora…

In terre lontane il mio amore dimora. Gli anni passano ma il trasporto per lui permane.  La mia voce cercava il vento per arrivare alle sue orecchie  e dirgli Ti AMO ancora nonostante la lontananza inevitabile per il quieto vivere.  … Continua a leggere

Pubblicato in pensiero, post guidato | 15 commenti

Pianto sommesso…

È sommesso il pianto che stanotte indugia: ne sfioro impalpabile l’attimo, mentre silenziose ombre, oscure forme che ne assaporano la magìa, si illuminano, riflettendo rimpianti. Esplode la notte, ogni cosa avvolgendo: cercava la mia voce il vento, per arrivare alle … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 5 commenti

Il giardino dei ricordi

paesaggiocritico.com Passeggiare nel   giardino   dei   ricordi per   non   sentire più quel   vuoto che   tormenta l’anima. E   ripensare a   quando la   mia   voce   cercava   il   vento   per   arrivare   alle   sue   orecchie, per   sedurlo, intessendo   con   arte quella   tela   d’amore che   lo   avrebbe … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 9 commenti

Un amore…matematico

Per me la matematica è sempre stata una vera incognita. Un disperato incubo, mi sono trascinata per anni con dei miserevoli 6 in pagella, facendo sforzi indicibili. Tra me e tutti quei numerini diabolici c’è sempre stata una vera idiosincrasia. … Continua a leggere

Pubblicato in mini racconto, post guidato | 6 commenti

Nel tuo dono

Il blu di ogni petalo mi ricorda i tuoi occhi. Nella notte buia trasparenti stelle brillano per noi. Nel tuo dono una rosa blu, affondo il viso  sognando di te.   oddonemarina – immagine web brano di M. Zarrillo – … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 8 commenti

Corri

Corri nel ricercare versi chiusi in un sasso confutando fettucce e frustoli di pensiero trafilati dalle emozioni. La parola mente forte del rimbombo delle assenze stornate dall’inquieto ricordare. Sapore di pioggia e terra umida sui tuoi perché nel calare del … Continua a leggere

Pubblicato in fotografia, poesia | 6 commenti