Presenza

Sul finire
di questo giorno
dal cielo grigio
ritorno
Rimane
come sempre
un velo di nostalgia
Lievi sussurri
dal passato
m’accompagnano
Vorrei dimenticare
Ed invece
ti avvicini
tormento ed estasi
di questa mia vita
Sei come
un frammento di me
di cui non posso
mai fare a meno
Rassegnato t’ascolto

26 ottobre 2016

© Daniele nani Cerva

Immagine © Andrea Castro

Pubblicità

Informazioni su Daniele Bosetti Cerva

Scrivo per passione, per esprimere le emozioni che popolano la mia anima. Scrivo per dare agli altri qualcosa di me. Scrivo perchè se non scrivessi non vivrei.
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Presenza

  1. jalesh ha detto:

    Si tenta di fuggire di dimenticare ma il pensiero è come un tarlo…complimenti bravissimi

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Rimpianto e tormento che si incrociano in un passato da dimenticare… splendidi versi, Daniele…
    Ros

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    bravissimo versi molto belli

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...