D’Ottobre

Ricordo il sole sopra i tetti,
le serate sotto un cielo di stelle,
le corse sui prati verdi d’erba,
i frutti maturare lenti sui rami.
Ricordo l’estate
che non c’è più…
Ora i tetti sono bagnati,
le sere buie,
i prati inariditi
ed i rami ormai spogli.
Ecco l’autunno,
la stagione che ci porta via la gioia
e ci costringe a cercarla nei ricordi.
Ma in questa pioggia,
solo tristezza e rimpianto…

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a D’Ottobre

  1. jalesh ha detto:

    Stupenda descrizione autunnale e bellissima metafora di vita. Complimenti è sempre un piacere leggerti carissimo Nero bravissimo

    "Mi piace"

  2. oddonemarina ha detto:

    molto bella davvero…

    "Mi piace"

  3. Rosemary3 ha detto:

    Una splendida chiusa per un quadro autunnale splendidamente dipinto…
    Ros

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...