Eravamo un po’ matti anche noi

Squilla il cellulare, la voce di Anita mi arriva affannata, non riesco a capire cosa dice. Sento ch’è arrabbiata, ma siccome la conosco bene, penso sia meglio prendere l’ascensore e andare da lei. Lei sta tre piani sopra, ha le mie chiavi ed io le sue, ci diamo una mano a vicenda….è una cara amica ma vede draghi in ogni dove. Chiudo il telefono, prendo le chiavi e salgo, come avevo previsto non si era neanche accorta che avevo chiuso la comunicazione. Mi vede e continua a parlare rossa in viso, le dico di calmarsi e di farmi capire cosa sta succedendo. Mi dice che è preoccupata per i nipoti, lei  ne ha solo due e sono la luce dei suoi occhi. Mi dice che fanno tardi la sera, che si vestono strani, che stanno a smanettare col cellulare, che marinano la scuola e che sua figlia non sa più cosa fare. Mi vien da ridere, e lei si incavola e “Ti ricordi quando tua figlia contestava a scuola, come facevano i miei, se ne andavano in giro a suonare e ballare, di studiare ne volevano  poco e noi ci pativamo? Ti ricordi che poi son cresciuti e hanno studiato frequentato l’università si sono sposati e ora sono genitori? La vita gira come una ruota, ieri eravamo noi a patire per loro oggi sono loro a preoccuparsi. Ma noi abbiamo esperienza e allora diamo qualche consiglio ma facciamo le nonne e basta. Domani saranno dei bravissimi genitori anche loro. E poi non dimenticare quello che abbiamo combinato noi.” Sul tavolino c’è il solito album, lo prendo, lo sfoglio ed ecco la foto, gliela metto sotto il naso….Guarda questa sei tu, questa sono io, questo è Davide e questo è mio marito  ….vedi eravamo un po matti anche noi.

Ma.Vi

Mini racconto creato sulle tre immagini proposte

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Eravamo un po’ matti anche noi

  1. jalesh ha detto:

    Un bel mini racconto che rispetta alla perfezione le tre immagini proposte. Complimenti

    Piace a 1 persona

  2. Rosemary3 ha detto:

    Proprio così… è un eterno ciclo, la vita… Bel mini racconto in perfetta sintonìa con le immagini proposte…
    Ros

    Piace a 1 persona

  3. oddonemarina ha detto:

    la vita continua le sue tradizioni … bravissima

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...