Inferno di cristallo…

Da tèmpo tentavo di allontanare quell’assillante martellìo alle tempie…
Ma quel fischio risuonava nel cervello e a malapena riuscivo ad allontanarlo.
Intorno silenzio a ricordare che fuori, nonostante tutto, la vita scorreva col suo ineguale ritmo, impantanando quel lento andare…
A poco a poco e con fare stanco cercai di riordinare le idee.
Raccolsi le ultime bende e dolorosa fu l’uscita dalla prigionìa che mi vedeva costretta in una cella priva di luce, andando incontro ad un’altra che attendeva fuori. L’aria sferzante del mattino, mi investì, togliendomi quasi il respiro…
Abbandonai l’inutile involucro in cui mi ero rinchiusa e, ancora stretta tra quelle sbarre, mandai in pezzi l’inferno di cristallo, lasciando il nulla alle mie spalle,
il vuoto dietro…

@ Rosemary3

Immagine in rete

Dall’incipit di Eugenio Montale, “… il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro…”

Informazioni su Rosemary3

Amo la poesia, preferibilmente in rima sciolta, e la natura dipingere in tutte le sue sfumature emozionali... Adoro i tramonti e di fronte ad essi perdermi incantata...
Questa voce è stata pubblicata in post guidato, racconto. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Inferno di cristallo…

  1. jalesh ha detto:

    Distrutta dall’oppressione finalmente si lascia tutto dietro alle spalle…un bellissimo racconto con un ottimo inserimento dell’incipit di Eugenio Montale. Complimenti sei bravissima

    Piace a 1 persona

  2. mo1503 ha detto:

    complimenti mi è piaciuto l’uso che hai fatto dell’incipit

    Piace a 1 persona

  3. tinamannelli ha detto:

    Bello davvero e molto piaciuto. Ci vuole un gran coraggio per riuscire a lasciar e tutto dietro le spalle e ricominciare. Un uso perfetto dell’incipit di Montale. Complimenti

    Piace a 1 persona

  4. orofiorentino ha detto:

    Molto molto bello, bravissima mia cara, racconto davvero magnifico

    Piace a 1 persona

  5. oddonemarina ha detto:

    magnifico racconto intenso…. affrontando una nuova vita …bravissima, Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...