Fuga

incipit “…il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro…”

Fuggo,
inseguito,
il nulla alle mie spalle
il vuoto dietro,
vedo il baratro
un balzo
guardo avanti
e il buio si dissolve.

Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Fuga

  1. jalesh ha detto:

    Una buona alternativa alla fuga è quella di lasciarsi tutto alle spalle e guardare avanti. Ottimo inserimento dell’incipit di Eugenio Montale Complimenti

    Piace a 1 persona

  2. tinamannelli ha detto:

    L’unica strada da fare…lasciare e riprendere a guardare avanti..c’è sempre una luce. Bei versi con ottimo inserimento dell’incipit di Montale. Complimenti

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Veramente molto bello, complimenti di tutto cuore una splendida poesia

    Piace a 1 persona

  4. Rosemary3 ha detto:

    Ottimo l’aggancio con l’incipit di Montale…
    Ros

    Piace a 1 persona

  5. oddonemarina ha detto:

    bella la chiusa … molto coraggioso

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...