I cambiamenti della vita

Tra le mani del figlio Eugenio compare una foto un po’ scolorita, con quattro zingari tutti colorati che ballano in mezzo alla strada. Il padre Alberto, gli indica quello con la chitarra e dice”Quello sono io al tempo del Liceo, giovane e allegro. Testa matta e come te contraddicevo i genitori, sognando un mondo di pace. Mentre quella con la gonna arancione era tua madre, anche lei contestava tutto e tutti, il ballo e la musica erano la sua passione”. Eugenio chiede al padre il seguito, il racconto continua di loro che non si erano più visti per anni, perché avevano scelto l’Università in città diverse.   Ritornati neo laureati al proprio paese, in una festa si ritrovarono. E fu il ritorno dell’amore, matrimonio, la nascita della sorella Mara e quella del figlio. Sul tavolo c’è un’altra foto di loro quattro insieme in gita con tanta allegria. Lo sguardo di padre e figlio s’incupisce, il ricordo fa male per l’allegria immortalata. E l’ultima immagine corre a due giorni prima a quel funerale sotto la pioggia, alla donna e madre amata. La casa ora è vuota, silenziosa.

oddonemarina

tre immagini

Pubblicità

Informazioni su oddonemarina

Amo la poesia, amo il cielo e l'aria. Mi piace leggere. E amo le fotografie perché lasciano una traccia di vita che scorre.
Questa voce è stata pubblicata in mini racconto, post guidato. Contrassegna il permalink.

7 risposte a I cambiamenti della vita

  1. jalesh ha detto:

    Bellissimo stupendo doloroso e commovente in perfetto tema con le tre immagini proposte. Complimenti

    "Mi piace"

  2. tinamannelli ha detto:

    Bello ma con un finale triste…ma è la vita. Un mini racconto bene articolato sulle tre immagini proposte. Complimenti

    "Mi piace"

  3. orofiorentino ha detto:

    Davvero bellissimo, il finale molto doloroso ma la vita non fa sconti a nessuno.Molto brava, complimenti di cuore

    "Mi piace"

  4. Rosemary3 ha detto:

    Un mini racconto che tocca e commuove: un triste finale che purtroppo dipnge la vita…
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...