Ricordando

Tornano alla memoria

quei magici momenti

quelle carezze delicate

quei baci senza fine

Torna il profumo della tua pelle

nelle lunghe notti solitarie

e bevevo il tuo fiato

dolcissimo veleno

e il desiderio di te ritorna

e ancora vorrei dissetarmi di te

Ma.Vi

Incipit: “e bevevo il tuo fiato dolcissimo veleno” dal “Il balcone” di Baudelaire

Immagine donna.nanopress.it

Pubblicità
Questa voce è stata pubblicata in poesia, post guidato. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ricordando

  1. Marcello Trombetti ha detto:

    Molto bella questa poesia e ricordare ci fa e ci rende più felici

    Piace a 1 persona

  2. oddonemarina ha detto:

    molto piaciuta carissima

    Piace a 1 persona

  3. orofiorentino ha detto:

    Brava, mi è davvero molto piaciuta.Bacioniiiiiiiiiiii

    Piace a 1 persona

  4. jalesh ha detto:

    quanto è bello quando ancora il ricordo ci fa star bene. Bei versi con ottimo inserimento dell”incipit di Baulaire. Complimenti

    Piace a 1 persona

  5. Rosemary3 ha detto:

    Piacevoli ricordi impressi tra le righe, ben interpretando il tema proposto…
    Ros

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...