Archivi del giorno: 12 settembre 2016

Inaugurazione piazza Franco Scaglione

Una giornata per me indimenticabile, era il mio papà @ Orofiorentino

Pubblicato in Un momento indimenticabile, un momento da ricordare | 16 commenti

Così per caso

Camminare   svogliata, e   capitare per   caso lì, da   dove mi   veniva alle   orecchie quel   pianto. Lì, da   quei   gradini che   alla   chiesa salivano. Abbandonato, sul   freddo   marmo, stava il   piccolo   fagottino. Un   neonato   paffuto, infreddolito, che   urlava : ”  non   … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 10 commenti

Sangue giovane

sangue giovane sul foglio versato senza pudore mescolato alle tue storie esposto come una reliquia venduto come un tesoro cocci di vetro sparsi e voluti altare sacrificale di giovane vita

Pubblicato in poesia | 7 commenti

E lei mi sfiorò….

Si arrossava il cielo in quel crepuscolo d’ottobre scivolava veloce sull’asfalto la macchina nuova il freddo mi prese gelido brivido sulla schiena strana presenza avvertivo “mi scosse e mi corse le vene il ribrezzo” il tuo odore mi colpì aspettai … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 5 commenti

Colori

COLORI Stento ormai a riconoscere tutti i colori della vita I più brillanti mi hanno lasciato solo un ricordo lontano Il grigio degli anni trascorsi ed accumulatisi sulle mie spalle pesano Ancora un po di bianco e rosa per intravedere … Continua a leggere

Pubblicato in poesia | 17 commenti

Bugìe…

Dopo aver letto per l’ultima volta le sue bugìe, si rifugiò nell’ovattato mondo che permeava la sua squallida esistenza: l’incedere cauto non le era servito a niente, perchè l’inganno era stato devastante per la sua anima! Adesso tutto le sembrava … Continua a leggere

Pubblicato in post guidato, racconto | 4 commenti

Ribrezzo

Mi scosse, e mi corse le vene il ribrezzo. Mano putrida volea ghermire il cuor mio per portarlo nel buio più profondo. Solo rumor di ragni e topi nell’olezzo demoniaco. Mi scosse, e mi corse le vene il ribrezzo. fuggii … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 5 commenti

Non cambierai mai…

Mentre la tastiera viene accarezzata dalle mie dita, penso a quanta dolcezza e Amore queste mie mani hanno lasciato sulla tua pelle sul tuo corpo amato. Non potrò mai dimenticarti neppure se lo volessi, sei dentro di me come la … Continua a leggere

Pubblicato in lettera, post guidato | 12 commenti

commenti

Voci silenti di commenti malevoli, nel via vai attorno ascolto. Un nome conosciuto si infrange nel pensiero di malevoli parole. Allora mi scosse, e mi corse le vene il ribrezzo per offese ingiuste.   oddonemarina – immagine web incipit: mi scosse, … Continua a leggere

Pubblicato in poesia, post guidato | 10 commenti